espandi questa finestra fuori Galleria rientra nella Galleria dei sismi
Pre­an­nun­ciati an­che a fine dell´ar­ti­co­lo sul Co­sta Con­cor­dia cer­ti ri­schi con­nes­si alle Op­po­si­zio­ni: elio­cen­tri­ca di Mar­te a Net­tu­no ed in­sie­me ge­o­cen­tri­ca Mar­te_R­/-Ve­ne­re nel cu­o­re del­la set­ti­ma­na (più il Se­squiquadrato a Mer­cu­rio che si por­ta a 45° da Ve­ne­re), ol­tre alle for­ti ri­so­nan­ze di Van­vatu e le con­di­zio­ni me­te­o­ro­lo­giche in cor­so con al­me­no no­ve per­so­ne mor­te per ca­u­se di for­za mag­gio­re , giun­ge dal­la cro­na­ca una no­ti­zia a dir poco rac­ca­pric­ciante, se pure di im­por­tan­za pret­ta­men­te in­di­vi­dua­le,
Por­ta via il fi­glio dopo lite con l'ex mo­glie. Con­fes­sio­ne choc: l'ho but­ta­to nel Te­ve­re.
Lo te­sti­mo­nia un agen­te del­la po­li­zia pe­ni­ten­zia­ria, che lo ha vi­sto que­sta mat­ti­na alle 6.30 get­ta­re il bam­bi­no nel fiu­me da pon­te Maz­zi­ni
(Adnkronos, 4 Feb.)
.
Detta te­sti­mo­nian­za con­sen­te di esa­mi­nar­ne il tema di Roma Tra­ste­ve­re, che cer­ta­men­te avrà qual­co­sa da in­se­gna­re. Col­pi­sce su­bi­to il gran­de Tri­go­no, che co­in­vol­ge Luna (il pic­co­lo), Net­tu­no (il fiu­me) e Sa­tur­no (l´im­man­ca­bi­le mor­te, ed è il suo giorno) entro lo stes­so gra­do del­la Luna (nei ri­spet­ti­vi settori). Inoltre sia Saturno che a maggior ragione la Luna, dato il suo incedere rapido, oc­cu­pa­no quella zona orribile chiamata “via combusta”.
Il Sole (il pa­dre) è Se­squiquadrato esat­to alla Luna. Mar­te, ma­e­stro del Me­dio Cie­lo in Scor­pio­ne, è in quell´VIII Casa che non cesserà mai di in­cu­te­re ti­mo­re. È in VIII an­che l´ESL, in Qua­dra­to al Nodo Lu­na­re: lo scon­tro fra le scel­te-adat­ta­men­to (N.L.) e l´e­qui­li­brio del­le cor­ren­ti in­te­rio­ri (ESL); non è tutto, ma lo schema è straordinario e cre­do che ba­sti.
Un epi­so­dio em­ble­ma­ti­co che può ben ri­fe­rir­si agli Aspet­ti Mar­te contro Ve­ne­re e Nettuno, che imperversano da giorni. L´e­sal­ta­zio­ne di Mar­te - che nei miei studi ho sem­pre attribuito al se­gno Ver­gi­ne - rag­giun­ge qua una pun­ta di de­li­rio pro­ba­bil­mente com­bi­na­to alla ri­ac­cen­tua­ta pre­sen­za di Net­tu­no in Pe­sci (pre­ce­den­ti per dro­ga an­ne­gano il sog­get­to nel­la con­fu­sio­ne e perdita di confini) in quel for­tis­si­mo Tri­go­no, che solo può spie­ga­re la re­a­zio­ne di un uomo ad una lite con la sua com­pa­gna (l´Op­po­si­zio­ne di ba­se), ma­dre del suo bam­bi­no (Luna in Cam­po V), fino al ge­sto di pren­der­se­lo e poi let­te­ral­mente “but­tar­lo via”, nel­le ac­que del Te­ve­re.
E lo fa qua­si con una con­vin­ta, di­spe­ra­ta di­sin­vol­tu­ra  (a que­sto lo fa ap­proda­re il tri­pli­ce Tri­go­no in tutti Se­gni dop­pi , tale forse da indurre uno stato di dissociazione schizoide), tan­to che non ha dif­fi­col­tà ad agi­re alla luce del gior­no ed implicitamente a con­fes­sarlo, quasi gli servisse prender coscienza del suo stesso gesto.
Ri­e­vo­ca tri­ste­men­te quell´ar­ti­co­lo già ci­ta­to al­tro­ve, che ap­pro­fon­di­sce il tema del­le MA­DRI-AS­SAS­SI­NE, se­non­ché que­sta è la vol­ta di un pa­dre. L´im­por­tan­za del­la pre­sen­za di Mar­te in Ver­gi­ne emer­ge an­co­ra più dopo aver con­si­de­ra­to al­cu­ne va­li­de ri­fles­sio­ni di un al­tro ri­cer­ca­to­re, in que­sto caso un esperto di astro­lo­gia, che col­le­ga le due te­ma­ti­che con no­te­vo­le pro­prie­tà.

p.s. - esplorando a ritroso, rilevo un giorno di circa 16 mesi fa - il Venerdì 22 Ottobre 2011 - in cui il Sole di una possibile nascita occupa il grado raggiunto ieri da Saturno, mentre Marte è al Qua­dra­to di Nettuno e Venere_R/ [retrograda ed] in pessimo Aspetto a Giove, che sta accanto ad Urano, più o meno dove si trova Venere oggi; ma è solo una tra le varie possibilità..

A proposito dello straordinario Grande Trigono, qn.quotidiano.net (unico alla data del 4 Febbraio, gli altri al 5/02) riporta la notizia da:

Washington, 4 febbraio 2012 - Cina, tre monaci si danno fuoco: "Tibet libero".
Uno muore, gli altri due sono in condizioni disperate.
L'immolazione è avvenuta nello Sichuan, i tre chiedevano la fine dell'oc­cu­pa­zio­ne da parte di Pe­chi­no e il ritorno del Dalai Lama.
E' almeno il quindicesimo caso negli ultimi dieci mesi
 
La giornata è la stessa; non ho potuto verificare l´ora.
La Luna ha un margine di almeno ±2-3 ore per man­te­ner­si in Aspetti validi; gli Aspetti negativi (rosssi a tratteggio) - a parte Marte-Venere, possono invece sparire o es­se­re sostituiti.

Al momento di aggiornare i preavvisi sismici di domani 6/02, sincronizzati da procedure ai risultati di ieri, vedo che detto Trigono si è tirato dietro  almeno due terremoti registrati tra i massimi del giorno 4, I diagrammi sono subito sotto (presso la Galleria dei sismi, per chi fosse entrato da un link esterno).

29 Marzo 2012
Roma, trovato corpo di un bambino nelle acque del Tevere in zona Fiumicino ultimo aggiornamento: 29 marzo, ore 17:36 Roma - (Adnkronos/Ign) - Non è escluso che pos­sa trattarsi del piccolo gettato nel fiume dal papà la mattina del 4 febbraio scorso

Sembra proprio che sia così. Ho tracciato il tema del ritrovamento ad un orario presumibile intorno alle 16:40 locali, per disporre la posizione della Luna; ho poi ruotato il tema con lo stesso orien­ta­men­to di quello del gesto scellerato, onde facilitare il confronto visivo.
L´Ascendente si troverebbe comunque con discreta certezza sulla posizione di Marte, ed è una prima attinenza assai in­di­ca­ti­va, poiché Marte è l´attore, come abbiamo visto.
Nel tema base è opposto a Venere ed affiancato all´ESL che è in Quadrato al Nodo Lunare; al ri­tro­va­men­to, Venere è in opposizione all´ESL, altro indice molto preciso, come emerge dalle ri­pe­tu­te analisi sismologiche, mentre ora è Marte in Quadrato al Nodo Lunare.
Tale combinarsi di fattori locali, cioè propri del momento e del luogo, è fortemente indicativo, po­ten­do variare in con­ti­nua­zio­ne nell´arco non solo dell´anno solare, ma della giornata stessa.
Subito dopo, iin termini di variabilità e dunque di definibilità del tempo, c´è la Luna: ora come al­lo­ra è in Trigono a Saturno e soprattutto in Aspetto di quadratura a Mercurio_R/: allora si trattava di Sesqui­qua­drato (135°), oggi di Quadrato (90°) e la valenza dinamica è pressoché la stessa; lo di­mo­stra tout court lo stesso tipo di traccia rossa frammentata trasversalmente.
Che significa tutto ciò? a dir poco il ripetersi di una sincronicità energetica, che riverbera le con­di­zio­ni di fondo del gesto: ingredienti che si ripropongono come precisi segnali di attinenza, anche per chi di Astrologia non ne sa; è difficile sostenere che tali angoli orbitali siano applicati, o frutto, di mera casualità.
Le acque del fiume che allora accolsero la creatura, oggi la “rigettano”, per così dire, con la qua­dra­tura di Nettuno al Medio Cielo (il mezzogiorno celeste del luogo in quell´ora), che è in Gemelli accanto a Venere. Inoltre, il moto retrogrado di Mercurio, come ho accennato in altri articoli, è di revisione e, a proposito di Pesci in cui naviga, come un ripescare errori dal passato e sottoporli al vaglio correttivo. Fin dove si può. La retrogradazione ha a che fare con la legge del karma, dei debiti da sanare, degli errori da ri-mediare.
Allo stesso tempo Mercurio favorisce l´ESL che si oppone a Venere e Venere, che divide il Qua­dra­to di Mercurio alla Luna con un Sestile al primo ed un Semisestile alla seconda; forse una madre la cui disperazione troverà una sorta di sollievo rispetto al buio più completo, e non dovrà più lasciar cadere un fiore nello scorrere del fiume.
Sole ed Urano sono in VIII Casa, della morte, ed Urano, l´inaspettato, è in Aspetto favorevole a Marte.

Non è tutto: se queste sono relazioni di raffronto, possiamo esaminare anche gli effetti, derivanti dai punti d´incontro dei due schemi, sovrappnendoli e filtrando gli Aspetti angolari tra i due.
È chiamata sinastria e credo che valga ben la pena di spendere qualche parola in più su questo caso, che rischiava di restare avvolto nella più immeritata delle tenebre.

Troviamo anche qua immancabili argomenti di relazione intrinseca e buona conferma.
Non solo la Luna è nello stesso Decano (decade) sotto il governo di Saturno, indietro di 3-4 gradi, quanto basta a perfezionare il Quadrato a Mercurio_R/, ma oggi è Mercurio che si affianca ad Ura­no sul grado esatto di Venere in Febbraio; perciò la Luna doppia il Quadrato anche con Venere in sinastria.
Vale la pena di citare il ricorrere di un forte terremoto in Giappone proprio il 27/03, allorquando la Luna raggiungeva la medesima posizione sulla soglia di Gemelli, che aveva nello storico 11 Marzo 2011, in Quadrato a Nettuno (dati e commenti presso la Galleria del mese),

Completa lo schema il Quadrato di Giove, la legge, la legalità, la Giustizia, oggi in perfetto Qua­dra­to al Mercurio di Febbraio, che se allora era veicolo di pessima intesa e di peggior intendimento, ora pare sottoposto a giudizio; da un lato per quadratura, ma anche da un´eventuale relazione di Tri­go­no all´Ascendente che è nella sua sede di Vergine, se l´ora adottata è esatta.
È comunque esatto il Trigono da Venere di oggi all´Ascen­den­te di Febbraio, nonché il Quintile dal Sole, altri riferimenti fortemente probatòri,
Lo stesso dicasi del Quadrato di Saturno di oggi, il rappresentante d´ufficio della morte, rispetto al­l´Ascendente del 4 Feb.; nonché del suo Semiquadrato al Nodo Lunare, quasi a rimarcare la gra­vi­tà dell´accaduto.
Credo che basti a dipanare dubbi; personalmente non ne avrei, ma non vorrei mai che questo stu­dio potesse invadere l´intimo, o la speranza di alcuno.
In ogni caso si attende l´esito dell´esame DNA.